Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Il colore e la luce. Dizionario di arte contemporanea
Carmine Benincasa
Il colore e la luce. Dizionario di arte contemporanea
Anno: 1985
Pagine: 260
Prezzo: € 15,49
Dimensioni: cm 15,0x23,0
Legatura: brossura

Collana: Lettera e simbolo
ISBN: 8877700149

Estratto del libro
L'opera è solo l'imminenza di una rivelazione da sempre incombente ma mai prodotta. L'opera è il luogo già percorso, lo spazio già segnato [...]. Rifare la genesi, ripercorrere il sentiero mitico dell'opera, l'impossibilità del fare altro da ciò che da sempre nella storia dell'arte è già fatto, è l'evento dell'opera d'arte. Il presente non ha più il tempo dell'arte, il presente ha solo l'incombenza del passato e solo la memoria erige il tempo e l'opera. "Fare e rifare il predestinato cammino entro le sbarre di ferro... " (J.L. Borges). L'opera è solo la rappresentazione teatrale dell'opera già fatta, è la variante nel presente del sogno, è il teatro del progetto già pronunciato. L'opera è mimesis. Non si può fare altro che svegliarsi dal lungo oblio della storia dell'arte e gli artisti "ibant obscuri sola sub nocte per umbras" (Eneide). E nell'invisibile opera del passato è possibile solo decifrare pallide tracce, e possibili loghia per essere ripronunciati, ma è possibile anche sbriciolare "le reti di pietra" e le "monotone pareti" che ci accerchiano: l'artista ripete l'opera ma l'opera non è più la stessa. Altra, essa è uguale solo al principio di sé, la fine coincide con il suo inizio. Gli Apocrifi sono identici ai Sinottici, e questi sono veri per gli altri...
Quarta di copertina
Questo dizionario descrive il folgorante cammino dell'arte contemporanea nel ventesimo secolo: un sentiero di rischi e di voli, di tentativi e di scommesse, di sfida e di ricerca, di promesse e di precipizi.
Un sentiero che è l'esatta immagine speculare della coscienza dell'uomo contemporaneo, della sua storia, del suo destino e del suo progetto.
Menzogna e verità; sogno e illusione, deserto polvere e speranza: tutto è ricamo di questo tessuto senza cuciture che è la storia del nostro tempo presente.
L'arte nel XX secolo è un grande poema, lacerato, sfregiato e opaco, e tuttavia un grande inno della coscienza dell'uomo che cerca la verità nella tenebra e che ha accolto la notte come sentiero ineluttabile di luce e di libertà.
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore

(Non disponibile)
100 pagine, € 25,82
» Tutti i libri dello stesso autore