Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter




La notizia

Quando Benedetto divenne Bettino

IL LIBRO IN EVIDENZA

Quando Benedetto divenne Bettino

di Paolo Pillitteri

Tanto si è scritto di Bettino, poco di Benedetto.
Questo libro è la testimonianza di uno
che cera.
Attraverso episodi inediti, si rivela un Benedetto che ha grande stima degli avversari politici, sopra tutto d
area democristiana e comunista, un Benedetto laico ma non anticlericale, generoso verso chi necessita di solidarietà politica.

-------------------------

Vladimir Bukovskij

Addio a Vladimir Bukovskij (1942-2019)

È scomparso il giorno 27 ottobre a Cambridge, Vladimir Bukovskij, scrittore, politologo, dissidente storico del regime sovietico.

Armando Verdiglione: “Se n’è andato Vladimir Bukovskij: una costante interlocuzione, la solidarietà, il patto, l’amicizia; mai un’ombra sulla sua vita o sulla mia; e ci siamo tenuti entrambi al banchetto della parola nelle città, nei villaggi, nei giardini dell’oriente e dell’occidente; mai un’esitazione, mai un indugio; una lucidità che dispone al caso, allo specifico, alla lezione; nei nostri confronti la persecuzione non è mai cessata; e noi mai ci siamo fermati; per il nostro intervento non abbiamo avuto bisogno del coraggio”.
Con Spirali, Vladimir Bukovskij ha pubblicato sette dei suoi libri, fra cui Gli archivi segreti di Mosca.

-------------------------

Harold Bloom

Addio a Harold Bloom (1930-2019)

Il maggiore teorico e critico letterario anglosassone.
(Gli studenti di letteratura inglesi e americani studiano sulle sue antologie).

Con Spirali, Harold Bloom
ha pubblicato:
Poesia e rimozione (1996)
Kafka, Freud, Scholem (1989)
Una mappa della dislettura (1988)
Agone (1985)

-------------------------

Fernando Arrabal

Fernando Arrabal
Défense d’Armando Verdiglione
(El honor de los poetas)


-------------------------

Harry Wu

Harry Wu racconta la parola laogai a "Quello che (non) ho", su la7
(Video YouTube)


Harry Wu (Shangai, 1937 - Honduras, 2016) è stato un attivista per i diritti umani nella Repubblica Popolare Cinese. Fu arrestato una prima volta nel 1956, solo per aver criticato il Partito Comunista Cinese durante la Campagna dei Cento Fiori. Nel 1960 fu condannato come controrivoluzionario e inviato a scontare la pena nei "laogai" ("riforma attraverso il lavoro"). Lì rimase per 19 terribili anni. Nel libro Laogai. L’orrore cinese (2008), la sua preziosa testimonianza.

-------------------------

Premio Giorgio Antonucci 2015

Premio "Giorgio Antonucci" 2015
(Video YouTube)


Intorno al premio assegnato a Armando Verdiglione e Cristina Frua De Angeli.

-------------------------

Fernando Arrabal

«Come le mosche di Hollywood sogno il mondo in technicolor»
Intervista a Fernando Arrabal

Drammaturgo, poeta, regista. Il maestro spagnolo sembra dire cose «surreali» Ma con un senso preciso: irridere ogni sistema costituito. Militari e pacifisti inclusi.
Intervista su www.ilgiornale.it

Con Spirali, Fernando Arrabal ha pubblicato:
Lettera a Fidel Castro (1984)
Opere I (1992)
Francisco Goya, Salvador Dalí (1992)
Uno schiavo chiamato Cervantes (1996)

-------------------------


Rassegna stampa

 
Catalogo libri
154 pagine, € 10,33
Raccolta di scritti di Philippe Sollers.
Racconti, romanzi, drammi, composizioni liriche sono l'arazzo brulicante di frasi, di personaggi spettrali, di voci, di accenti. Nell'entrare in quella trama, nel farsi fibra, nel tessersi,... [continua]
 
168 pagine, € 15,00
Saggio di R. Ruozi.
Questo volume è il frutto di lunghi anni di ricerche teoriche, ma anche e soprattutto di lunga esperienza maturata come professionista e amministratore di imprese di varia natura e... [continua]
 
146 pagine, € 15,49
Saggio di Lucio Lami.
In Italia non c'è una democrazia, ma un regime partitocratico basato su una classe politica che, una volta eletta, risponde al partito e non agli elettori. I cittadini, anche votando, non... [continua]
 
Novità