Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


  • L’inafferrabile Russia. Confessione di un ribelle   Saggi SPIRALI


    BORIS NEMTSOV
    L’inafferrabile Russia
    Confessione di un ribelle


    235 pagine, € 20,00

    Gli ultimi trent'anni della politica interna russa nell'esperienza personale di un protagonista, oppositore di Putin dai primi anni 2000, arrestato per le sue manifestazioni di protesta a favore delle libertà civili, e assassinato a Mosca nel 2015.


La notizia

Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia

IL LIBRO IN EVIDENZA

Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia

di Boris Nemtsov

Lucido e preciso nelle analisi e nelle profezie, in questa straordinaria conversazione Boris Nemtsov, assassinato a Mosca nel 2015, offre uno spaccato dell’ultimo ventennio in Russia e disegna gli scenari immediati e del prossimo futuro.

-------------------------

Freud. Gerusalemme nella psicanalisi

IL LIBRO IN EVIDENZA

Freud. Gerusalemme nella psicanalisi

atti del congresso internazionale di Gerusalemme

Spirali ha pubblicato nel 1984 gli atti del congresso internazionale organizzato dal Movimento cifrematico a Gerusalemme.
“Gerusalemme è entrata nell’arte, nella cultura, nella scienza del primo rinascimento. Ora entra nella scienza del secondo rinascimento. La psicanalisi non è ebraica ma l’analisi del discorso ebraico costituisce il primo approccio di Freud, il primo apporto, al dibattito scientifico e artistico internazionale.
Questo congresso intorno a Freud si tiene a Gerusalemme. E non a caso. E non in un’altra città”.

-------------------------

Nawal El Saadawi

Nawal El Saadawi (1931-2021)

Spirali ricorda la scrittrice, medico, psichiatra e militante per i diritti delle donne egiziana Nawal El Saadawi. Le battaglie e i suoi libri sulla situazione delle donne nella società egiziana e araba hanno esercitato una profonda influenza sulle generazioni degli ultimi trent’anni. Autrice di romanzi, racconti, commedie, memorie, saggi, il suo nome era presente su una lista di condannati a morte emanata da alcune organizzazioni terroristiche.
Di Nawal El Saadawi, Spirali ha pubblicato il saggio autobiografico Dissidenza e scrittura. Conversazione sul mio itinerario intellettuale (2008).

-------------------------

Vittorio Mathieu

Vittorio Mathieu (1923-2020)

Il 30 settembre scorso è scomparso Vittorio Mathieu.
Del grande filosofo, Spirali ha pubblicato decine di articoli e cinque bellissimi libri:
La voce, la musica, il demoniaco (2005)
Le radici classiche dell’Europa (1998)
Il nulla, la musica, la luce (1996)
Gioco e lavoro (1989)
Elzeviri swiftiani (1986)

-------------------------

 

Quando Benedetto divenne Bettino

IL LIBRO IN EVIDENZA

Quando Benedetto divenne Bettino

di Paolo Pillitteri

Tanto si è scritto di Bettino, poco di Benedetto.
Questo libro è la testimonianza di uno “che c’era”.
Attraverso episodi inediti, si rivela un Benedetto che ha grande stima degli avversari politici, sopra tutto d’area democristiana e comunista, un Benedetto laico ma non anticlericale, generoso verso chi necessita di solidarietà politica.

-------------------------

Harry Wu

Harry Wu racconta la parola laogai a "Quello che (non) ho", su la7
(Video YouTube)

Harry Wu (Shangai, 1937 - Honduras, 2016) è stato un attivista per i diritti umani nella Repubblica Popolare Cinese. Fu arrestato una prima volta nel 1956, solo per aver criticato il Partito Comunista Cinese durante la Campagna dei Cento Fiori. Nel 1960 fu condannato come controrivoluzionario e inviato a scontare la pena nei "laogai" ("riforma attraverso il lavoro"). Lì rimase per 19 terribili anni. Nel libro Laogai. L’orrore cinese (2008), la sua preziosa testimonianza.

-------------------------

Premio Giorgio Antonucci 2015

Premio "Giorgio Antonucci" 2015
(Video YouTube)

Intorno al premio assegnato a Armando Verdiglione e Cristina Frua De Angeli.

-------------------------

 

Fernando Arrabal

«Come le mosche di Hollywood sogno il mondo in technicolor»
Intervista a Fernando Arrabal

Drammaturgo, poeta, regista. Il maestro spagnolo sembra dire cose «surreali» Ma con un senso preciso: irridere ogni sistema costituito. Militari e pacifisti inclusi.
Intervista su www.ilgiornale.it

Con Spirali, Fernando Arrabal ha pubblicato:
Lettera a Fidel Castro (1984)
Opere I (1992)
Francisco Goya, Salvador Dalí (1992)
Uno schiavo chiamato Cervantes (1996)

-------------------------


Le suggestioni del mondo circense firmate Vangelli
Eco di stampa da "L'Arena"
03/03/2022


Rassegna stampa

 
Catalogo libri
252 pagine, € 12,91
Saggio di André Fontaine.
La Francia, dopo la grande festa di maggio e dopo avere scialato per cinque anni in un'interrotta campagna elettorale, ora che fra la generale sorpresa è stata rinnovata la maggioranza, è... [continua]
 
326 pagine, € 25,00
Romanzo di Roberto Luque Escalona.
Edizione con testo spagnolo.
Qui con estro gioioso, si narra dell'accurata organizzazione di un attentato a Fidel Castro in occasione di una partita di baseball nel famoso stadio dell'Avana, il Latinoamericano,... [continua]
 
281 pagine, € 12,91
Saggio di Bernard-Henri Lévy.
Che cosa sappiamo della Francia? Che cosa ci è stato raccontato dalle alte sfere dentro cui si tessono le sue gloriose canzoni di gesta? Che cosa è stato detto a me, nato tardi in questo... [continua]
 
Novità
E-book pagine, € 5,00

E-Book 2022


Chi non accetta il gerundio della vita, la sua rivoluzione, la sua linguistica, la sua procedura per integrazione è, in realtà, disarmato. Chi non accetta il... [continua]

 
200 pagine, € 15,00

Romanzo autobiografico di Paolo Moscatti.
Prefazione e interviste di Anna Spadafora.


Com’è giunta TEC Eurolab a divenire un riferimento per le industrie manifatturiere di diversi settori industriali, quali l’automotive, l’aeronautica, la meccanica e il... [continua]
 
711 pagine, € 45,00

Saggio di Armando Verdiglione.


"Io analizzo qui il tribunale penale e il carcere, i loro algoritmi, il canone che li guida, il principio ideale cui essi si riferiscono, l'apparato medico-legale, la burocrazia, l'istituzione... [continua]