Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Il rosa e il nero
Edgar Morin Nahoum
Il rosa e il nero
Anno: 1984
Pagine: 86
Prezzo: € 7,75
Dimensioni: cm 14,0x21,0
Legatura: brossura

Collana: l'alingua
ISBN: 8877701005

Estratto del libro
Un principio di metodo mi Ŕ sempre parso indispensabile in tutti i miei studi e particolarmente in quelli che vertono sui problemi politici: inclusione dell' osservatore nella sua stessa osservazione. La vera rottura tra la preistoria dell'intelligenza umana e l'accesso a un' etÓ civile si segna nel momento in cui l'osservatore smette di considerare il mondo come se stesse al centro di questo mondo e accetta di accostarsi alla complessitÓ del reale. Ora, non c'Ŕ nulla di cosl complesso come la sfera del politico, ma neppure di cosl semplificato in termini manichei nÚ di cosl mutilo in quanto unidimensionale. Non c'Ŕ nulla che pi¨ della sfera del politico chiami in causa passionalmente e ideologicamente colui che vuole analizzarla, e tuttavia ciascuno ne parla quasi da un piedistallo di veritÓ e di evidenza.
Quarta di copertina
All'inizio degli anni ottanta, in Francia come in Italia, si Ŕ creduto che fosse giunto "il tempo della rosa", l'inizio di un'era socialista che avrebbe potuto modificare la societÓ. Oggi, invece, il "nero" dei problemi che gravano sull'Europa Ŕ sempre pi¨ cupo. I saggi di Morin, d'una intelligenza cristallina, sono scritti con simpatia critica: analizza, avverte, previene.
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog