Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare | Condizioni di vendita | Privacy
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Fernando Arrabal
 
Fernando Arrabal
 
Fernando Arrabal (Melilla, Marocco, 1932)

www.arrabal.org/

Pdf Stampa Biografia

Scrittore, poeta, commediografo. Sperimentalista e avanguardista.

Fernando Arrabal è nato a Melilla (Marocco) da genitori spagnoli, ma di formazione e lingua francesi. È autore di drammi in cui convergono motivi del teatro dell'assurdo e accensioni barocche. I suoi personaggi compiono le azioni più atroci con il più assoluto candore, il suo teatro mescola tragedia e farsa, facendosi spettacolo struggente e stralunato. Tra le sue pièces: Pic-nic in campagna (Pique-nique en campagne, 1958), Il cimitero delle automobili (Le cimitière des voitures, 1958), Il labirinto (Le labyrinthe, 1961), L'architetto e l'imperatore d'Assiria (L'architecte et l'empéreur d'Assyrie, 1967), Due opere (Deux opéras, 1972). Arrabal ha scritto anche di narrativa, e per il cinema: Qué viva la muerte! (1971).

Ha pubblicato con Spirali:
Uno schiavo chiamato Cervantes (1996)
Francisco Goya, Salvador Dalí (1992)
Opere I (1992)
Lettera a Fidel Castro: 1984 (1984)


Articoli pubblicati sulle riviste edite da Spirali
Echi di stampa