Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


La materia della luce
Mary Palchetti
La materia della luce
Anno: 2007
Pagine: 429
Prezzo: € 100,00

Collana: Artisti d'Europa
ISBN: 9788877707703

Non rappresento, ma interpreto l'esistente e le emozioni che lo stesso mi suggerisce. Con ogni mezzo: macchina fotografica, pittura, collage (soprattutto fotografico) e uso di altri materiali. La scelta del mezzo Ŕ determinata dalla pulsione tra me e l'idea o l'oggetto-soggetto dell'idea. All'inizio (1980) predomin˛ l'uso dell'apparecchio fotografico. Venivo da architettura e lo spazio era preminente.
Quarta di copertina
La domanda insidiosa (dei momenti d'inerzia) se la pittura abbia ancora un senso o, di pi¨, se un lavoro fatto in isolamento abbia ancora una possibilitÓ di essere letto (fuori dai circuiti mediatici) vale solo nel momento in cui crollano la motivazione e la spinta emozionale che la determina. (Mary Palchetti)

Sono stata testimone di un'avventura durata lungamente, da Cortina a Roma, anche attraverso l'architettura, gli incontri con Bruno Zevi, le prime mostre personali, i testi critici sulla sua pittura. Quell'espressionismo astratto (come Mary Palchetti lo definisce) che si serve di tutto, fotografie, segni, colori, forme, macchie, residui di materiali, insistenze surreali, spessori, memorie poetiche, emozioni, un diario simbolico esistenziale, che si dipana giorno dopo giorno, e che Ŕ diventato indispensabile per sopravvivere, per dare un senso al tempo che passa. (Milena Milani)
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog