Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Il tempo che resta
Jean Daniel
Il tempo che resta
Anno: 1982
Pagine: 122
Prezzo: € 7,75

Collana: Romanzi
ISBN: 8877700440

Un importante giornalista e intellettuale francese racconta i "suoi" anni '70. Un libro di grande interesse per l'attualità.

Il racconto degli anni '70 di un testimone d'eccezione, un grande giornalista e intellettuale francese noto in tutto il mondo. Definito da Milan Kundera "un edonista calato in un'epoca troppo politicizzata", in Il tempo che resta Daniel racconta la passione e le lotte di un intellettuale negli anni in cui si ripensava il comunismo, in cui l'Italia veniva sconvolta dal terrorismo e in cui la religione e l'ideologia franavano lasciando una lunga scia di incertezze di cui ancora oggi si avvertono gli strascichi. Un racconto lucido e ancora attuale.
Estratto del libro
Nel marzo del 1971 i gruppi goscisti organizzarono una manifestazione contro il movimento neofascista "Occident" che pretendeva di tenere un comizio nell'ambito della democrazia e delle libertà civili. Vi furono scontri anche gravi. Il servizio d'ordine di "Occident", qua e là coadiuvato da ufficiali di polizia, fece numerosi feriti nelle file dei manifestanti e in particolare della lega comunista...
Quarta di copertina
Di nuovo io assumo oggi l'integralità di questo mio libro, il più consono a me fra tutti i miei libri, quello che meglio mi esprime. Lo dico senza compiacimento ma solo per solerte omaggio al nuovo lettore perché sappia, scoprendo questo racconto, che non è mutato lo sguardo dell'autore sugli avvenimenti riportati con tutte le loro implicazioni. Non potrei dire altrettanto degli altri miei scritti, sopra tutto di quelli giornalistici. La constatazione più attuale è che quanto abbiamo vissuto negli ultimi decenni trae origine dalle idee, dagli eventi e dagli uomini che hanno fatto la nostra storia dopo la seconda guerra. E per capire il nostro tempo, attraverso il "vissuto" che è l'unico a valere agli occhi dei nuovi storici, una chiave sicura sta nelle cronache e nelle testimonianze che costellano quegli anni.
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


374 pagine, € 15,49

282 pagine, € 12,91

160 pagine, € 15,49
» Tutti i libri dello stesso autore