Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Canaletto, Montevago
Antonio Saccà
Canaletto, Montevago
Anno: 2002
Pagine: 93
Prezzo: € 51,65
Dimensioni: cm 21,0x29,5
Legatura: brossura con alette

Collana: L'arca. Pittura e scrittura
ISBN: 9788877705952

Estratto del libro
Come [Canaletto] immobilizza quel che vede non è della realtà. La realtà non avrebbe mai potuto offrirci l'immobilità che noi cogliamo nei quadri di Canaletto. Quel che Canaletto compie è una convergenza, tra le più somme concettualmente, direi, della storia della pittura, fra l'attimo e l'eterno.
Canaletto ferma l'istante e gli conferisce eternità. Pare che la realtà sia stata tagliata e fissata una volta per tutte, ma, proprio perché fissata una volta per tutte, non è più realtà, non è più realistica. La realtà realistica non ha questa implacabilità, questa sottolinea tura maestosa e isolata, strappata all' accidentale pur vivendo di dettagli. Ma il dettaglio, lo dirò, in Canaletto è anch'esso fermato, posto in luce, strappato alla congerie degli altri dettagli, i quali, a loro volta, sono anch'essi precisati, abbagliati dallo sguardo di Canaletto e abbaglianti lo sguardo di chi guarda un quadro di Canaletto.
(Antonio Saccà, Canaletto)

Montevago intuisce un universo prima della sua costituzione definibile, in un certo senso coglie l'universo mentre sta originando. Perché questo bisogno di andare oltre l'apparenza delle forme consuete? [...] Conosco bene l'eliminazione della forma. Ma in Montevago non c'è l'eliminazione della forma, c'è l'originario del non formato, c'è un mondo prima che le forme apparissero.
Egli non va dall'immgine all'informale, egli piuttosto non concepisce la forma come la si vede in maniera consueta. È come se in lui esistesse esclusivamente magma, caos, disordine perfettamente consapevole e disciplinato senza però che ciò dia una forma consueta. Saper equilibrare il caotico è il punto estremo della sapienza pittorica di Montevago.
(Antonio Saccà, Montevago)

Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


90 pagine, € 15,49

155 pagine, € 15,49

96 pagine, € 7,75
» Tutti i libri dello stesso autore