Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Archestesie
Ettore Lariani, Francesco Rampichini, Marco Maiocchi
a cura di Marco Maiocchi
Archestesie
Anno: 2004
Pagine: 258
Prezzo: € 30,00
Dimensioni: cm 14,0x21,5
Legatura: cartonato con sovraccoperta

Collana: l'alingua
ISBN: 9788877706782

Estratto del libro
La percezione dell'uomo è un fenomeno che passa da segnali fisici capaci di trasportare energia (nel senso della fisica) a interpretazioni.
I meccanismi di trasformazione da segnale fisico a interpretazione sono estremamente complessi, e spesso un approccio alla loro comprensione passa per rappresentazioni "stratificate": così noi percepiamo la luce riflessa da un vaso giallo, interpretiamo la forma, astraiamo il colore ecc.
È presumibile che i cinque sensi tradizionali primitivi si sviluppino in migliaia di sensi, espressione di strutture cerebrali dedicate all'astrazione di forma, colore, relazioni, in generale strutture.
Quarta di copertina
Quanti sono i nostri sensi e come si collocano nella percezione i fenomeni sinestetici? Una stessa emozione coinvolge più sensi: così posso sentire paura attraverso un'immagine, un suono, un contrasto, una relazione. E ci si può porre il problema della "traduzione dell'emozione": qual è il dipinto che scatena le stesse emozioni dell'Infinito di Leopardi? Come devo organizzare la sfera circostante di stimoli percettivi per meglio gustare un piatto di cucina? Il libro illustra le ipotesi e le esperienze portate avanti in questo contesto, presentando alcune "giocose" illustrazioni dei concetti elaborati.
Il neologismo "archestesia" viene qui coniato per rendere conto del fatto che, oltre che di vista, udito, olfatto, gusto e tatto, l'uomo è dotato di strutture, di relazioni, di contrasti tra i segni primari. Da ciò si traggono conseguenze rilevanti: la progettazione e la realizzazione di "strutture" che coinvolgono più canali percettivi. E cambiano anche i modi di studiare e di analizzare la comunicazione. Il libro presenta queste idee con chiarezza di esempi e con attenzione particolare ai settori della musica, dell'architettura e dell'industrial design, illustrando realizzazioni archestetiche di eventi e progetti.
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


173 pagine, € 18,07

179 pagine, € 18,00
» Tutti i libri dello stesso autore