Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Salvatore D'Addario
 
Salvatore D'Addario
 
Salvatore D'Addario (Ariano Irpino, 1950 - Camerano, 2016)

www.salvatoredaddario.net

Pdf Stampa Biografia

Originario di Ariano Irpino in provincia di Avellino, si trasferisce ad Ancona nel 1953. Inizia ad esporre in varie mostre le sue prime opere fin dal 1970. Nel contempo si dedica alla realizzazione di varie edizioni d'arte per conto di artisti suoi amici tra i quali: Pericle Fazzini, Edgardo Mannucci, Remo Brindisi, Virgilio Guidi, Mimmo Rotella, Umberto Mastroianni e molti altri ancora. Nel 1982 si trasferisce a Camerano (An) e si sposta spesso per frequentare l'ambiente artistico di Roma, con il quale da anni ha rapporti di consuetudine.
In coerenza con la sua formazione, D'Addario è stato attratto in maniera crescente dalle suggestioni della materia su cui interviva con mentalità tecnologica, non escludendo un interesse architettonico che evidenziava attraverso installazioni di scultura.

Ha pubblicato con Spirali:
Stenografia del piacere. La lettura della civiltÓ (2007)

Contributi video
Intervista Festival della ModernitÓ "La scrittura"



Intervista Festival della ModernitÓ "La libertÓ"



Intervista a Villa San Carlo Borromeo