Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Orellana
Francesco Saba Sardi
Orellana
Anno: 2006
Pagine: 203
Prezzo: € 20,00

Collana: Romanzi
ISBN: 9788877707260

Un romanzo in cui s'intrecciano storia, avventura, genio e follia

La storia di Francisco de Orellana, conquistador di metā Cinquecento che per primo navigō nel Rio delle Amazzoni dalla sorgente alla foce, diviene un'interpretazione del nostro tempo.
Un romanzo folle, coltissimo, labirintico, in cui lingue, citazioni ed ironia si avvicendano accompagnando il lettore lungo un percorso narrativo mai scontato.
L'opera di un personaggio poliedrico, capace di guizzi e sperimentazioni audaci e coinvolgenti.
Estratto del libro
Garcy non dā pace. Entra senza chiedere il permesso. Si siede. Mi fissa. Dice, ogni volta, fatemi leggere, gentile signore. E meno male. Del "vos", spagnolo antiquato. Io, a volte del "lei", mi ostino, non vorrei accettare ricatti, ma poi finisco per passare al "voi". Mi adeguo. Ospite in casa di suo padre, il "mio signore", lo definisce. Non č mai d'accordo. No, non cosė. E allora? Caņas, corregge, non sortijas. E se volessi metterci corse agli anelli, eh? La storia, replica, abbiamo gioito giocando a caņas. ha sempre in bocca la storia. Ma la smetta, la smetta, suvvia. Niente da fare, lui ha visto, proclama, č stato. C'era. Testimone attendibile dunque, senz'altro tale. Sta scritto, no?
Quarta di copertina
Il nuovo, singolare romanzo di Francesco Saba Sardi narra le imprese del nobilissimo conquistador spagnolo Francisco de Orellana che verso la metā del cinquecento per primo percorse e rivelō all'Occidente l'immensa fiumana del Rio delle Amazzoni, dalle sorgenti andine alla foce sull'oceano Atlantico.
Personaggio storico, che risulta di assoluta carnalitā e ferocia, traditore, formidabile e celeberrimo guerriero, qui trasfigurato in un eroe leggendario che nella sua navigazione affronta favolosi mostri, ittiche ninfe fluviali, le amazzoni cannibali, e con un pugno di manigoldi suoi pari trionfa di mille subdole creature uscite dalle profonditā di acque in perenne metamorfosi.
Al "sempremorto" sovrano, nella cupa Madrid dell'Inquisizione, don Francisco fa dono dell'enorme conquista, fingendo umiltā e dedizione, per ottenere in cambio il titolo di Adelantado, governatore assoluto dell'immensa Amazzonia, dove brama d'inventarsi un regno che non risponda a nessuna legge e a nessuna virtų: "Tornerō dove cantano gli arara nelle foreste natali, dove ragni giganti intessono la luce, lā non ci sono torri, lā non ci sono chiese, le lacrime sono inutili, mai vi fu il peccato, mai vi fu il perdono". Gli sarā concesso?
Echi di stampa
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


99 pagine, € 60,00

226 pagine, € 15,49

86 pagine, € 60,00
» Tutti i libri dello stesso autore