Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare
Ricerca avanzata »


Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici





Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Nomade fino alla morte
Vladimir Maksimov
Nomade fino alla morte
Anno: 2006
Pagine: 412
Prezzo: € 25,00

Collana: Romanzi
ISBN: 9788877707413

Il testamento spirituale di un grande dissidente

Vladimir Maksimov è stato un intellettuale di grande spessore, di quelli capaci di lasciare un segno al loro passaggio. In questa sua ultima opera, offre i suoi ultimi pensieri, il testamento di un uomo che ha vissuto lottando, capace d'influenzare l'intellighenzia mondiale con i propri scritti controcorrente, impermeabili al conformismo intellettuale ancora oggi così in voga.
L'ultimo libro di un grande dissidente.

«Poco o nulla si è fatto da parte delle maggiori case editrici per farlo conoscere [...] Ed è un peccato perché, a parte la lettura avvincente, i contenuti dei suoi romanzi sono ulteriori testimonianze vissute delle tragedie del totalitarismo sovietico e toccano aspetti di un'attualità inquietante». (Piero Amici, "L'Osservatore Romano")

«Un affresco storico e umano di straordinaria potenza». (Vittorio Strada, "Corriere della Sera")

«Avvincente, denso di avventura e di colpi di scena, con una prosa che rende le immagini vivide». (Elisabetta Costa, "La Prealpina")
Estratto del libro
Per me la cosa più difficile è il risveglio. Brandelli di sogni fluttuano nella mia memoria come carte di caramella in un gorgo d'acqua torbida, la testa di piombo mi rintrona come dopo una sbornia e mi sembra che al primo movimento la mia carne sudata potrebbe spappolarsi e liquefarsi sotto il suo stesso peso, da non raccogliere neanche con un cucchiaio. Già immagino la giornata che mi aspetta, incolore e piatta come le precedenti. Forse è questo che chiamano "una vita agli sgoccioli", ma nel mio caso non è nemmeno agli sgoccioli, semmai un supplemento elargito per distrazione dalla sorte, una vita conclusa, esaurita da tempo, che di me ha lasciato sulla terra una carcassa vuota, nella cui fetida vacuità volteggiano pigramente i fantasmi e le chimere del passato. Mi lascio spronare da loro come un tossicomane dalla dose che ha sottomano, giusto per sentire che sono ancora vivo.
Quarta di copertina
Un mese prima della sua morte, Vladimir Maksimov venne a Milano a consegnarmi un manoscritto. Questo gesto vale un compito, che io assolvo ora. Il libro risulta una sorpresa assoluta: testamento e cifra dell'intera opera di Maksimov. Con i suoi scritti, con i convegni, con la rivista "Kontinent", egli esercitò, nella sua vita, un'influenza enorme nel panorama intellettuale planetario e nel contesto della dissidenza, non solo russa: e qui porta a compimento la sua missione.
(Armando Verdiglione)
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


144 pagine, € 10,33

420 pagine, € 18,08

434 pagine, € 15,49
» Tutti i libri dello stesso autore